Home page Servizi Corsi Agopuntura Omeopatia Dietologia Blog Rilassamento Intolleranze Contatti

Omeopatia

Omeopatia L'omeopatia è l'applicazione in campo medico del principio di similitudine. Il principio di similitudine si fonda sull'osservazione di un fenomeno della biologia: ogni sostanza che a dosi ponderali è in grado di provocare dei sintomi in un soggetto sano, può curare gli stessi sintomi in una persona malata quando è somministrata a dosi deboli.

Ad esempio la puntura dell'ape determina in una persona sana la brusca comparsa di bruciore e dolore trafittivo con edema rosato migliorato dalle applicazioni fredde. Lo stesso veleno a dosi omeopatiche è in grado di curare ogni tipo di eruzione della pelle caratterizzata da edema rosato migliorata da applicazioni fredde (orticaria, eczema, eritema solare, bruciature).

Il principio di similitudine fu intuito già da Ippocrate nel III sec. a.C. ("i simili sono curati dai simili"), ma spetta al medico tedesco Samuel Hahnemann (1755-1843) il merito di utilizzare per primo il termine 'omeopatia', dal greco 'omoios' (simile) e 'pathos' (sofferenza, malattia). Hahnemann definì l'omeopatia in maniera completa in 3 opere fondamentali da lui scritte: "Organon" (1810), "Materia medica pura" (1811-1821) e "Malattie croniche" (1828).

Ricordiamo ai lettori che L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha riconosciuto l'agopuntura, l'omeopatia e la fitoterapia come metodi di terapia validi ed efficaci.

Numerosi sono gli aspetti positivi dell'omeopatia, tanto per citarne alcuni possiamo affermare che:

  • I rimedi omeopatici sono preparati a partire da materie prime naturali estratte dal mondo vegetale, animale e minerale.
  • L'uso di medicinali in basse dosi permette l'assenza di tossicità diretta e di effetti secondari.
  • L'omeopatia cura il paziente stimolando le risposte specifiche per ripristinare l'equilibrio della salute.
  • L'omeopatia permette di curare la malattia in maniera dolce ed efficace. L'omeopatia considera l'uomo nella sua totalità e individualità.
  • L'omeopatia è una medicina personalizzata, che si fonda sulla studio della malattia, ma anche sul modo in cui ogni persona reagisce ad essa. Così, persone che presentano sintomi uguali possono beneficiare di preparati diversi.
  • Nel rapporto medico – paziente viene dato valore al dialogo per una approfondita comprensione del paziente.
  • L'assenza di tossicità fa dell'omeopatia il trattamento ideale per i disturbi in età pediatrica, nell'adulto, nella terza età e in gravidanza.
  • L'omeopatia è assolutamente compatibile e complementare con altri metodi terapeutici, compresi quelli tradizionali.
Modulo di ricerca
Cerca
Sezione blog
Cerca
Ultime notizie dai blog